Brioche con miele e vaniglia

Soffice, anzi sofficissima. La brioche con miele e vaniglia è il dolce ideale da gustare a colazione insieme ad un cremoso cappuccino o ad una tazzina di caffè. Le fettine di questa brioche possono essere anche tostate e farcite o con marmellata o con crema al cioccolato. Se amate le spezie, potete aggiungere alla brioche anche della cannella in sostituzione alla vaniglia.

Potete inoltre utilizzare la base di questa pasta brioche per preparare delle trecce e farcirle prima di infornarle.

Ingredienti:

  • 300gr. di farina 0
  • 200gr. di farina manitoba
  • 4 uova + 1 tuorlo
  • 60gr. di zucchero
  • 50gr di miele di acacia
  • 100gr. di burro
  • 100ml di latte intero
  • 20gr. di lievito di birra
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia

 

Procedimento:

Con l’aiuto di una planetaria, lavorate le uova con lo zucchero e il miele, aggiungete successivamente il latte in cui avete fatto sciogliere il lievito di birra. Aggiungete il burro, le farine setacciate e l’estratto di vaniglia. Lavorate l’impasto fino ad incordarlo. Se risulta troppo appiccicoso, consiglio di aggiungere qualche cucchiaio di farina. Lasciate lievitare la pasta brioche dolce in una ciotola fino al raddoppio.

Trascorso il tempo, dividete l’impasto in 3 parti e sistemate le 3 pagnottelle in uno stampo da plumcake imburrato. Lasciate lievitare per altre 2-3 ore e prima di infornare spennellate la brioche con miele e vaniglia con tuorlo d’uovo. Infornate a 160° per circa 30min.

 

2 Discussions on
“Brioche con miele e vaniglia”
  • Mi conforta sapere che questa meraviglia la si può preparare anche senza lievito madre, io non l’ho mai avuto (penso che non saprei curarlo a dovere)…ci proverò sai? Grazie per averla condivisa! È bellissima che quasi dispiace mangiarla!

Leave A Comment

Your email address will not be published.