Roma: capitale del gusto

In compagnia di cari amici, ho avuto il piacere di trascorrere lo scorso week-end a Roma. Girovagando tra le più belle strade della città eterna, ho avuto la possibilità di assaggiare alcuni must dell’ottima cucina romana.  
 
Nel quartiere africano, a pochi km dal centro di Roma, c’è un antico pastificio romano, Gatti&Antonelli, dove ho potuto ammirare la lavorazione della pasta fresca all’uovo e comprare il più classico dei formati di pasta: i tonnarelli. Ottima con cacio e pepe, ma anche con guanciale e ricotta.
Dal salato, passiamo al dolce. 
Tra questi, il maritozzo con panna della pasticceria Romoli, merita una menzione speciale. 
Credo di aver mangiato almeno un paio di maritozzi, ma non ho sensi di colpa. 
Qualcuno di voi ne conosce la ricetta? Vorrei cimentarmi nella preparazione di questa buonissima brioche. Accetto consigli.
 
Prima che me ne dimentichi: l’antica gelateria pasticceria Giolitti, nascosta in un vicolo in pieno centro, fa un ottimo gelato, assolutamente da provare.
8 Discussions on
“Roma: capitale del gusto”

Leave A Comment

Your email address will not be published.